Residenze nell’ex-cinema Embassy
Milano
2005-2008
1.900m2
committente: Amok srl

fotografia: ©E.Caviola

L’ex cinema, della metà degli anni ’50, è composto da tre corpi di fabbrica: due volumi parallelepipedi di diversa altezza, che contengono un volume con copertura a 5 falde nel quale ha sede la parte maggiore della sala dell’ex cinema. Pur nel radicale rinnovo dell’edificio e della sua destinazione d’uso – residenzale, con una piccola parte commerciale a piano terra – il nuovo progetto ricerca la riproposizione dei tratti principali dell’articolazione volumetrica esistente. Il carattere dell’edificio è conferito da una successione di materiali opachi, semitrasparenti e trasparenti, la cui graduazione è governata da scelte formali e dalle esigenze della destinazione.