Les Jardins de la Blanchisserie – Trasformazione dello stabilimento di lavanderia industriale dell’ospedale di Lione
Lione, Francia
2015
14 571 m2
committente: Les Hospices Civils de Lyon
architetti: * con Quadriplus Groupe, Après La Pluie
Il terreno situato al 267 di Corso Lafayette, accoglie la sede dell’ex Lavanderia Centrale degli Ospizi Civili di Lione. La sua posizione lo colloca come futuro centro di gravità per il quartiere. Il progetto esistente si caratterizza per la posizione di due fasce costruite lungo un asse nord-sud lungo Rue Inkermann e Rue Sainte Geneviève. Le due fasce, strutturano queste strade ma fungono da “baluardo” per le loro funzioni.
La struttura verticale che appare, risponde sia alle problematiche di un’estensione dell’esistente sia alla questione del collegamento tra due elementi di un’altra epoca. La struttura e il lavoro della facciata sono collegati e prolungano il ritmo dell’edificio esistente. Da una base iniziale molto chiusa, riusciamo a ripristinare la trasparenza e il legame tra il cuore dell’isolato e le strade.
Questi attraversamenti sono utilizzati dal pubblico per l’accesso ai negozi e alle abitazioni e permettono quindi una reale apertura dello spazio centrale verso il tessuto urbano circostante. La sera si avvicina, tuttavia, i loro usi sono regolamentati e il cuore dell’isolato diventa di nuovo privato.