The Corner
Milano, Italia
2014-in corso
17 864m2
committente: Generali Real Estate

fotografia: ©S.Anzini

Il progetto prevede la riqualificazione dell’edificio di Generali collocato all’angolo tra Viale della Liberazione e Viale Melchiorre Gioia.

Le “azioni” del progetto si possono distinguere in: 
1. sopraelevazione di due piani (non completi) dell’edificio esistente; 
2. rifacimento di tutte le facciate dell’edificio esistente, inclusi i fronti verso la corte interna e quelli del corpo basso
3. la riqualificazione dell’attacco a terra, con i portici e la pensilina su Melchiorre Gioia vengono completamente riqualificati assieme alle tre hall;
4.una razionalizzazione del layout interno degli uffici per ottenere la massima capienza di postazioni
5. la realizzazione di nuovi spazi a terrazzi sia in copertura sia al di sopra del corpo basso all’interno della corte al fine di valorizzare l’edificio e la sua    collocazione
6. riqualificazione del sistema impiantistico dell’edificio, attingendo a fonti rinnovabili e a sistemi ad alte prestazioni e bassi consumi
7. il raggiungimento della classe A e della certificazione Leed Silver
8. L’adeguamento dell’edificio alle normative sismiche e antincendio.

Il progetto prevede inoltre, una soluzione alternativa, a fronte di un budget superiore, che propone una serie di elementi migliorativi alla soluzione base. La soluzione di base garantisce di per se la miglior valorizzazione dell’immobile: alla richiesta, in fase di concorso, di uno scenario che possa incrementare il valore dell’immobile superando il budget indicato, abbiamo risposto con lo sviluppo di alcune ipotesi che possano valorizzare ulteriorermente l’edificio, lavorando su alcuni temi: l’edificio landmark nel paesaggio notturno della città, la valorizzazione della corte interna, la valorizzazione delle aree verdi che introducono all’edificio.