Museo dello Sport Italiano
Roma, Italia
2007
15.700m2
committente: SAC-Società Appalti e Costruzioni spa, Comune di Roma, Ministero dei Beni Culturali
Il progetto è stato concepito come una tripartizione razionale del volume complessivo. Nella porzione sud si concentrano gli spazi espositivi, pensati come una sorta di tempio su tre livelli; nella parte centrale è individuato uno spazio a doppia altezza che caratterizza l’accesso principale all’edificio ed evidenzia alcuni luoghi tematici/espositivi; nella porzione esposta a nord si concentrano invece gli spazi tecnici di supporto all’attività museale, le aree tematiche ed i locali amministrativi. Il prospetto ovest è scandito da una muratura iena a tutt’altezza, trattata in superficie con resina epossidica, con la rappresentazione di temi mitologici a carattere sportivo.