Ampliamento del Palazzo di Giustizia
Siena, Italia
2000
8850m2
committente: Comune di Siena
architetti: * con Chaix & Morel et associès
fotografia: ©Atelier(s) Alfonso Femia
L’idea costitutiva dell’attuale Palazzo di Giustizia era quella di posizionarsi al limite tra l’edificato circoscritto dalle mura e lo spazio verde della Lizza: la nostra proposta ha l’obiettivo di completare e rafforzare quest’opera di mediazione e di edificazione di un luogo dotato di caratteristiche già forti.