Campus universitario e centro di formazione

Savona

Campus universitario e centro di formazione
Savona, Italia
1997-2007

Medaglia d’Oro all’Architettura Italiana (2003)
Premio Migliore Opera “Cuneo-Savona” (2002)

programma: riqualificazione dell’ex-caserma Bligny: 6 edifici per la formazione, biblioteca-mediateca, centro di formazione avanzata, 2 edifici per laboratori, 1 edificio per residenze, auditorium (350 posti)
superficie totale: 8850m2

committente: Università di Genova
Alfonso Femia / Atelier(s) Alfonso Femia con Chaix & Morel Associés, Paola Arbocò, Pierluigi Feltri, Antonio Lagorio, Maurizio Vallino
Ingegneria strutturale: Fabrizio Feltri
Impresa: A.T.I.

fotografia: ©E.Caviola

La trasformazione della vecchia Caserma Bligny in un campus universitario è destinata a trasformare un complesso (finora isolato completamente dall’esterno) in un insieme di edifici aperti e collegati, creando continuità tra spazi interni ed esterni. Un azzardo sulla qualità del paesaggio dato dalla posizione in combinazione con una sua nuova funzione, il bianco e opaco edifici diventano luoghi affollati di interazione e di scambio.